Pepperstone è un broker di trading on-line molto diffuso e apprezzato nel panorama internazionale e tra gli investitori di tutto il Mondo. Questo broker australiano è stato fondato nel 2010 ed è specializzato sui CFD (Contract for Difference) e sul Forex. Si tratta di un sito molto affidabile, che è in grado di garantire delle ottime tipologie di investimenti.

pepperstone

Offre una serie di servizi di trading anche agli investitori europei, grazie alla succursale che ha sede nel Regno Unito. Pepperstone offre una serie di servizi molto utili in termini di supporto e formazione e soprattutto, dà la possibilità di operare con la piattaforma CTrader.

Grazie a questa piattaforma, sarà possibile anche utilizzare lo strumento di Copy trading del nostro portale che aiuterà tutti a muovere i primi passi nel mondo del trading, copiando le strategie dei traders professionisti. Vediamo quali sono le caratteristiche di Pepperstone Italia e come fare per investire su questo portale.

Pepperstone Italia, chi sono

Pepperstone Italia è la versione per il Belpaese del broker australiano nato nel 2010. Grazie alla sua longevità, può essere considerato molto affidabile. Viene pubblicato dalla Pepperstone limited UK che è una società che si trova nel Regno Unito e che gli dà la possibilitàdi muoversi anche nel mercato europeo.

Lavora con una licenza, la numero 414530 rilasciata dall’ Australian Securities and Investment Commission, meglio nota come ASIC. Invece, nel Regno Unito opera con la licenza 684312 rilasciata dalla Financial Conduct Authority, ovvero la FCA.

Come registrarsi su Pepperstone

Chi vuole registrarsi su Pepperstone broker può andare nell’area specifica sul portale. Infatti, la bisogna cercare la sezione “Pepperstone login” dove sarà possibile inserire i propri documenti e tutti i dati richiesti. Dopo, è necessario seguire la procedura guidata.

Una volta verificata la propria identità, si deve anche completare un questionario sull’appropriatezza dell’uso del sito, in modo tale che la Pepperstone UK possa verificare se l’utente è in possesso dei requisiti minimi per svolgere le attività di trading on-line.

Poi, si carica un documento d’identità, la prova di residenza che deve essere di al massimo tre mesi prima e si può iniziare. Come? A questo punto non resta che aprire un conto su Pepperstone Italia. Infatti, questo portale, vi darà la possibilità di fare degli investimenti e di poter contare anche sull’apertura di differenti tipi di conti. Vediamo come fare per investire su tale broker.

Pepperstone broker, i tipi di conto

Una volta fatto l’accesso andando nella sezione Pepperstone login, l’utente può accedere a diverse tipologie di conto disponibili in quattro diverse valute. Infatti, il sito funziona in sterline, dollari americani, franchi svizzeri ed euro.

È bene scegliere la valuta di riferimento con attenzione perché altrimenti la conversione potrebbe comportare dei costi aggiuntivi. Esistono poi due tipi di conto che si possono aprire sul broker Pepperstone ed in particolare sono:

  • Conto Razor;
  • Conto Standard.
conti pepperstone

Il conto Razor si differenzia da quello Standard per quanto riguarda le normative Pepperstone sullo spread. Infatti, con il conto Razor si prevede una commissione fissa a partire da 2,60 dollari per eseguire un’operazione ma si può contare su uno spread ridotto. In pratica, parliamo di uno spread medio di 0,0-0,3 pip.

Invece, il conto Standard non prevede alcun tipo di commissione, ma uno spread maggiorato da 1 a 1,3 pips e poi bisogna calcolare eventualmente i costi connessi ad altri tipi di investimenti.

Il conto demo

È anche possibile puntare su un conto demo. Parliamo di un conto che permette di fare degli investimenti senza il capitale reale, quindi solo con denaro virtuale. Questo conto dispone di 50 mila euro di soldi virtuali per poter simulare le operazioni di trading ed iniziare a prendere confidenza con la piattaforma.

Il conto demo dura solo 30 giorni dalla sua attivazione e poi può essere modificato diventando conto reale. Per ottenere la trasformazione è consigliabile chiedere l’aiuto dell’help desk. Ricordatevi sempre di impostare quale deve essere la valuta di base del vostro conto sul broker Pepperstone.

Deposito minimo e prelievi su Pepperstone

Una cosa importante riguarda i depositi ed i prelievi che possono essere fatti su questo portale. Innanzitutto, i metodi di pagamento accettati sono carta di credito o debito, Mastercard o Visa, oppure bonifico bancario.

In genere, i trasferimenti con bonifico bancario possono richiedere fino a 4 giorni mentre invece quelli fatti con carta di debito o di credito sono istantanei. Il deposito minimo per iniziare ad investire su Pepperstone nell’ambito del trading Forex e CFD, non è stato fissato.

A differenza di altri portali che di solito partono da cifre sui 200 dollari, su tale sito non vi è una vera e propria cifra minima per iniziare ad investire, ma comunque bisognerà prevedere un capitale in modo tale da poter avere poi la possibilità di fare i giusti investimenti nell’ambito delle attività di trading.

I prodotti di Peppe stone broker

Pepperstone broker permette di investire su diversi asset finanziari ed in particolare, tramite i CFD dà l’occasione di negoziare con 5 asset che sono:

  • Azioni
  • indici
  • Forex
  • Materie prime
  • Criptovalute

Per quanto riguarda il mercato del Forex è possibile negoziare 61 coppie di valute suddivise in esotiche e minori, oltre alle principali. La leva Pepper Stone è di 1:30 per il Forex. Invece, per quanto concerne gli indici ci sono 14 principali indici mondiali tra cui vi è il Nasdaq, S&P, il Dax e il FTSE MIB italiano.

Su Pepperstone la leva massima di questo settore è 1:20. Per quanto concerne le azioni, invece è possibile negoziare su 60 azioni circa ma solo attraverso la piattaforma Metatrader 5. Non vi sono azioni italiane ed europee: la leva massima concessa è di 1:5. Invece, le criptovalute su cui si può fare trading sono quelle principali come Bitcoin, Ethereum, Litecoin, Bitcoin cash e Dash. La leva massima concessa è pari a 1:5.

Per quanto concerne le materie prime, ci sono metalli preziosi, soft commodity e prodotti energetici su cui è possibile investire con una leva che al massimo arriva a 1:30. Inoltre, una caratteristica di Pepperstone è che da la possibilità di negoziare microlotti, ovvero 0,01. Quindi permette di fare trading anche con degli investimenti molto bassi. Un’altra peculiarietà di questo broker è che permette di operare in hedging e in scalping.

Pepper Stone, piattaforme

  • Pepperstone mette a disposizione dei suoi utenti tre diverse tipologie di piattaforme che sono: Pepperstone Metatrader 4
  • Pepperstone Metatrader 5
  • Pepperstone CTrader
piattaforme pepperstone

La piattaforma Pepperstone CTrader è una delle migliori. Infatti, innanzitutto dà la possibilità di applicare della strategia di copy trading in modo tale da aiutare anche i meno esperti. Potrete provarla attraverso il nostro servizio di Copy trading: senza alcun dubbio potete lanciarvi nel mondo degli investimenti.

Questa piattaforma è sviluppata da Spotware e esiste sia per la versione desktop, ma anche per le applicazioni per dispositivi mobili, sia Android che iOS. Permette di fare trading in maniera automatica o manuale ed in più, è completa, intuitiva e allo stesso tempo, è anche molto facile da utilizzare. È user friendly.

Questa piattaforma, rispetto a Metatrader 4 e Metatrader 5 è davvero intuitiva. Del resto anche seguendo Pepperstone webtrader, si scoprirà un tipo di piattaforma user-friendly davvero molto pratica da usare. Per riuscire ad utilizzarla bene puntate su degli specifici strumenti.

Sulla sinistra si può creare una “Watchlist”, ovvero si avrà la certezza di avere davanti sempre i prodotti su cui si vuole investire, monitorandoli con attenzione. Poi potete leggere i grafici e verificare il vostro portafoglio in modo tale da tenere tutto sotto controllo e riuscire a fare un’analisi trading davvero molto utile a generare profitto.

Formazione e assistenza su Pepperstone broker

Pepperstone offre una unità di ricerca e di analisi dove ci sono le linee guida, gli strumenti e tutto quello che serve per avere le idee chiare in merito ai migliori investimenti da fare. Infatti, questo portale mette anche a disposizione dei suoi utenti tanti grafici, insieme a dei segnali di trading che aiuteranno sicuramente i neofiti, ma non solo. il fatto che sulla piattaforma ci crede se potrà fare Copy trading, aiuta anche coloro che sono nuovi ad investire senza troppi rischi.

A fare la differenza anche servizio clienti che funziona in tre canali diversi ovvero con email fatti il telefono. L’assistenza è disponibile in varie lingue tra cui anche quelle italiana da lunedì e venerdì 24 ore su 24. Il servizio live chat è quello migliore. Le richieste di solito vengono processate in maniera diretta e sono davvero molto pratica. Vi è anche la possibilità di avere un’assistenza personalizzata grazie ad un account manager.

Costi e commissioni su Pepperstone broker

Pepperstone ha dei costi abbastanza contenuti. Offre delle condizioni vantaggiose per i suoi clienti che si differenziano in base al tipo di conto. Il conto Standard non ha commissioni però ha uno spread un po’ più alto che arriva da 1 a 1,3 pips. Invece, il conto Razor ha delle commissioni a partire da 2,60 dollari.

Bisogna anche fare attenzione alle posizioni overnight per cui può essere richiesta una commissione extra, nonché ai tassi Swap. Di certo, l’apertura e la chiusura del conto sono gratuiti e non sono previsti dei costi di inattività.

spread pepperstone

Anche depositi e prelievi sono gratuiti. Costi nascosti non ce ne sono! L’unica cosa da ricordare è che c’è una commissione fissa pari allo 0,02% nei negoziati sui CFD delle azioni, sia in fase di vendita che di acquisto. Come già detto invece, per i tassi Swap si applicano quelli Tom Next che sono un po’ in linea con il mercato degli altri siti più diffusi in rete.

Pepper Stone regolamentazioni

Per quanto riguarda le regolamentazioni, Pepperstone è un portale che garantisce sicurezza perché è disciplinato sia dalle autorità australiane, che anche nel Regno Unito con la succursale Pepperstone limited UK.

Infatti, è autorizzata sia dall’ASIC che dalla FCA. I clienti europei, possono usare il sito rifacendosi come punto di riferimento, alla succursale del Regno Unito. Oltre a questa certezza dal punto di vista normativo, si ha la sicurezza poi che vi sono una serie di strumenti in tutela degli investitori.

Innanzitutto, vi è lo schema di garanzia sui depositi europeo. Si tratta di un’assicurazione sul conto di trading. Infatti, se il broker Pepperstone dovesse avere dei problemi coprirà fino a 85 mila sterline ogni cliente. Quindi parliamo cifre alte, che si torna si aggirano intorno ai 95 mila euro. Un’assicurazione molto più alta di quella di altri siti.

Inoltre, per quanto concerne la segregazione dei fondi, il broker mantiene i propri sempre separati da quelli dei clienti. Anche se molto improbabile, qualora Pepperstone dovesse fallire allora di certo i clienti potranno avere la certezza di avere i propri guadagni separati presso i conti Barclays nel Regno Unito.

In più, nessun cliente avrà sul proprio conto una perdita superiore al suo saldo di cassa. Infatti, Pepperstone mette in campo il cosiddetto meccanismo di protezione del bilancio negativo.

Pepperstone opinioni

Pepperstone è un portale molto apprezzato. Se si leggono su Pepperstone opinioni e recensioni ci si rende conto che di fatto si tratta di una struttura davvero molto interessante e che soprattutto, sarà in grado di garantire degli investimenti sicuri e a costi contenuti. Uno dei punti di forza di questo portale è che non ha costi nascosti e tutela gli utenti a 360 gradi.

A livello di sicurezza è garantito ma a fare la differenza è anche la sua facilità di utilizzo. Infatti, grazie alla piattaforma Ctrader, si ha la possibilità di attivare il trading automatico con i nostri sistemi di Copy trading. Fare trading sarà un gioco da ragazzi e i limiti e i rischi saranno ridotti all’osso, sempre contenuti!

In più, anche il fatto che ci sono tanti prodotti negoziabili e numerosi asset tramite CFD, può essere considerata una cosa positiva. Se è vero che l’offerta rispetto ad altri portali è più contenuta, c’è da dire che però la sicurezza di questo sito rappresenta un suo punto di forza.

Pepperstone è un broker affidabile e trasparente, che non obbliga neanche ad un deposito minimo. Il consiglio è quello di iniziare a provare le sue piattaforme partendo da un conto demo e poi iniziando a lanciarsi nel mondo del trading online, affidandosi ad un portale davvero ricco di sorprese e senza costi nascosti.

Torna su