Comprare Criptovalute

Come posso comprare delle criptovalute? Conviene oggi e dove è meglio farlo? Queste sono alcune delle domande che probabilmente ti sarai posto dopo aver sentito parlare di criptovalute e dei guadagni improvvisi che molti investitori sono riusciti ad ottenere grazie a questo asset molto recente. 

Quando decidiamo di comprare criptovalute stiamo praticando un’attività di investimento che potrebbe fruttare elevati profitti se fatta con accortezza. Diversamente, invece, potresti ritrovarti a non ottenere nulla ed anzi a perdere parte dei tuoi capitali. 

Il mondo delle crypto è uno dei più in voga degli ultimi anni, ma come te vi sono molte altri investitori che sono ancora restii ad approcciarsi a questo mercato perché non riescono a sciogliere i diversi dubbi legati a questa tipologia di asset e il loro funzionamento. 

Per comprare criptovalute dovrai iniziare chiedendoti quale sarà la soluzione di investimento più adatta alle tue capacità, valutando attentamente quali sono i margini massimi di rischio che sei disposto a correre. Da ciò, ti stiamo anticipando una caratteristica costante relativa all’asset-class delle criptovalute: volatilità e continue variazioni di trend.

Comprare criptovalute – Riepilogo:

👌Sicurezza:Alta
💳Commissioni:Assenti o contenute
💰Investimento minimo:50 euro
📙Come comprare:Piattaforme trading CFD/ Exchange criptovalute
🥇Migliori piattaforme consigliate:eToro Capital.comFP MarketsTrade.com
💱Migliori exchange consigliati:CoinbaseBinance
😢Truffe?Solo con piattaforme non regolamentate
📚Miglior corso Criptovalute:FP MARKETS
🤔Conviene?
Tabella Introduttiva- Comprare criptovalute

Cosa sono le criptovalute?

Iniziamo la nostra guida iniziando a spiegare brevemente cosa sono le criptovalute. Siamo consapevoli del fatto che se stai leggendo il nostro articolo probabilmente hai già una conoscenza pregressa riguardo le crypto. Ciononostante, nel caso non la possedessi o volessi avere le idee più chiare, può esserti utile una breve spiegazione. 

La prima criptomoneta creata e presentata al mondo è stata Bitcoin. Nel documento ufficiale del progetto, ideato dall’enigmatica figura di Satoshi Nakamoto, sono elencati i principi su cui si basa la valuta: un sistema di pagamento elettronica basato sulla prova crittografica invece che sulla fiducia.

comprare critpvalute- guida 2022
Comprare criptovalute – Come e dove? Guida completa 2022

La principale differenza tra una criptomoneta rispetto alle valute classiche (Fiat) come l’euro o il dollaro è che non è presente un’autorità centrale che garantisce il valore della crypto. Questo compito viene affidato, invece, agli utenti che effettuano delle transazioni. Queste sono verificate e registrate all’interno della blockchain. Dalla nascita di Bitcoin sono passati alcuni anni e attualmente vi sono in circolazione più di 7.000 criptovalute.     

Per quanto le criptovalute siano emerse in un contesto poco favorevole all’inizio, dopo diverso tempo, questo mercato si è rivelato tra i più caotici, nonché tra quelli con i maggiori volumi di trading giornalieri. Infatti, è bene iniziare a pensare alle valute digitali come degli asset che stanno trovando utilità anche per un un uso quotidiano: ragione che sembra motivare, sempre più investitori e traders a puntare a questo mercato.

In breve, comprare criptovalute significa effettuare operazioni finanziarie su valute decentralizzate e non scambiabili fisicamente, le quali riportano spesso frequenti variazioni di prezzo, in quanto soggette soprattutto alla domanda/offerta di mercato.

Come comprare criptovalute: Guida ideale per principianti

Ritornando al focus della nostra guida, è bene iniziare a spiegare come comprare criptovalute, ossia quali sono i metodi principali utilizzati dagli investitori online per investire su questo strumento finanziario.

Dobbiamo informarti, infatti, che spesso gli investitori alle prime armi tendono a credere che l’unico modo per effettuare un investimento in crypto sia quello di acquistare la valuta di interesse, attendere che il suo prezzo cresca e rivenderle per poter ottenere un effettivo profitto. Si tratta di un errore frutto della scarsa conoscenza di coloro che si avvicinano per la prima volta alle criptovalute. 

Ti informiamo per rigore che sì, questa strategia può essere attuata per ottenere dei possibili profitti da questo asset, ma dovresti tenere a mente che il mercato delle crypto è particolarmente volatile e nell’arco di una giornata una valuta virtuale potrebbe vedere il suo prezzo aumentare in maniera vertiginosa come diminuire con la stessa intensità. Ciononostante, le migliori piattaforme disponibili per investire in criptovalute solitamente permettono di condurre due principali tipologie di operazione: 

  • Comprare in maniera diretta criptovalute ed ottenere un guadagno dalla possibile crescita sul prezzo;
  • Vendere allo scoperto una crypto per guadagnare quando il valore dell’asset scende. 

Quest’ultima opzione è un metodo di investimento speculativo che viene condotto attraverso i CFD: contratti derivati che replicano l’andamento dell’asset sottostante. Se operi in questa maniera potrai sfruttare a tuo vantaggio quelle situazioni di mercato che solitamente vengono considerate negative. Tieni a mente, però, che per condurre una buona vendita allo scoperto è necessario che tu effettui delle previsioni il più possibile accurate. 

Ricordati in ogni caso che non tutte le piattaforme ti permettono di vendere allo scoperto delle crypto. Nel prossimo paragrafo approfondiremo il tema così da fornirti le conoscenze essenziali per effettuare una scelta consapevole. 

Dove comprare criptovalute

Solitamente, le piattaforme a cui gli investitori possono accedere per poter comprare o vendere criptovalute sono di due tipologie: 

  • Piattaforme di trading online: questo tipo di piattaforma ti permette di vendere allo scoperto delle crypto e quindi speculare sul loro andamento. L’opzione di acquistare in maniera diretta una valuta virtuale, però, non è disponibile su tutti i broker;
  • Exchange criptovalute: si tratta di piattaforme specializzate nel settore criptovalutario e che ti offrono la possibilità di comprare, acquistare o trasferire nel proprio wallet le tue valute virtuali preferite. Puoi immaginare un exchange come un cambio di valute digitale. 

Al di là di quale sarà la tua scelta finale ti consigliamo di adoperare solamente le piattaforme regolamentate e autorizzate da un ente di controllo apposito riconosciuto a livello internazionale, per esempio CONSOB per l’Italia. Questo garantisce a te utente la sicurezza sui tuoi capitali nei confronti di truffe e altro. Quando investi in una crypto con una piattaforma autorizzata potrai stare tranquillo di non essere vittima di un raggiro ben orchestrato. Ciò non è per niente improbabile quando si parla di criptovalute. 

Alcune piattaforme, principalmente i broker online, ti permettono di operare anche su altre tipologie di asset, per esempio le materie prime, i titoli azionari e così via. Poter diversificare il tuo portafoglio di trader è un ottimo metodo per riuscire a diminuire il tuo profilo di rischio, perciò valuta bene la tua scelta.  

Leggi il nostro approfondimento: piattaforme per criptovalute

Migliori piattaforme per comprare criptovalute

Prima di descrivere cosa sono e come funzionano le migliori piattaforme di trading per comprare criptovalute, ecco una tabella riepilogativa dei broker da noi selezionati:

💻Broker💰Deposito Min.👍Opinioni🔥Funziona⭐Recensioni
eToro50$⭐⭐⭐⭐⭐eToro recensioni
Capital.com20€ a carta⭐⭐⭐⭐⭐ SiCapital.com recensioni
FP Markets100$⭐⭐⭐⭐⭐ FP Markets recensioni
Trade.com100$⭐⭐⭐⭐⭐ Trade.com recensioni
Migliori piattaforme per investire in Crypto – Classifica

La scelta del broker da utilizzare per questo genere di operazioni è fondamentale per la buona riuscita delle tue possibili operazioni in criptomonete. Ci preme parlarti di alcune accortezze che dovresti prendere per effettuare una scelta ottimale e che riesca a soddisfare le tue esigenze di trader. Ecco qui sotto alcuni dei punti che devi controllare: 

  • Velocità di esecuzione: sia che tu decida di acquistare in maniera diretta un asset, oppure specularci con i CFD, la velocità con cui puoi operare è un aspetto fondamentale per il successo di un investimento. Nel caso delle criptovalute l’importanza della rapidità è ulteriormente aumentata perché si tratta di un mercato particolarmente volatile e soggetto a forti oscillazioni su base quotidiana;
  • Presenza di autorizzazioni: la prerogativa per poter usare una piattaforma è che sia in possesso delle dovute certificazioni e autorizzazioni a operare concesse dalle autorità di vigilanza che sono riconosciute a livello internazionale come l’ESMA. Operare tramite un broker autorizzato ti assicura di non incorrere in truffe a danno dei tuoi capitali;
  • Criptomonete in listino: altro fattore importante che dovresti considerare è il catalogo di criptomonete che una piattaforma rende disponibile per investire ai suoi utenti. Con un numero maggiore di crypto in listino sarai in grado di effettuare numerose comparazioni tra le valute e di essere maggiormente consapevole sullo stato del mercato;
  • Sezione dedicata alla formazione: questo punto è importante se sei un investitore alle prime armi. Una piattaforma con una sezione dedicata alla formazione dei suoi utenti è ottima per apprendere facendo della pratica. Infatti, il materiale di studio che si trova in queste piattaforma è generalmente impostato per insegnare ciò che è veramente utile per le tue operazioni.   

Se sei interessato all’aspetto educativo, ti consigliamo l’approfondimento di Corso Trading – Migliori corsi Gratis e a pagamento

eToro

Primo broker che ti vogliamo presentare è eToro (clicca qui per il sito ufficiale). Si tratta di una piattaforma considerata dagli esperti di settore e gli utenti come una delle migliori se desideri investire in criptomonete. 

comprare criptovalute con etoro
Comprare criptovalute con il broker eToro

Gran parte del successo di eToro deriva dagli strumenti esclusivi che mette a disposizione dei suoi clienti. Questi sono il Social trading e il Copy Trading.

Il Social Trading (da testare gratuitamente qui) è lo strumento che sembra descrivere al meglio l’aspetto di eToro come network che consente di interagire con altri utenti, proprio come se fosse una piattaforma sociale. Insomma, potrai ottenere consigli e dritte dai più esperti in tempo reale, avendo maggiori possibilità di comprendere come e quando comprare criptovalute.

Il Copy Trading, invece, è uno strumento che ti permette di copiare alla lettera e in maniera automatica gli investimenti effettuati dai migliori traders presenti nella piattaforma. Se sei alle prime armi nel mercato delle crypto, ed in generale con il trading online, questo utile strumento può aiutarti a migliorare in poco tempo e ad ottenere degli eventuali primi guadagni. 

Tieni presente che eToro è l’unica piattaforma che fa sia broker che da exchange. In questo modo puoi sia operare nelle crypto con i CFD, oppure comprare o scambiare direttamente una valuta e inserirla nel tuo wallet.

Oltre a garantire la tua sicurezza grazie alle autorizzazioni CONSOB e CySEC, eToro ti permette di testare con mano la qualità della sua piattaforma grazie al suo conto demo gratuito e illimitato. Con questo potrai navigare sui mercati utilizzando capitali virtuali e senza il rischio di perdite. 

Capital.com

Nel panorama internazionale uno dei broker più preparati ad accogliere clienti nel campo delle criptovalute è senza dubbio Capital.com (a questo indirizzo trovi il sito ufficiale). Questo broker grazie alla sua offerta a 0% commissioni riesce a rendere la compravendita di criptovalute ancora più conveniente. Ma quello che sorprende di più è l’incredibile selezione di asset disponibili.

La selezione di Capital.com è difficilmente equiparabile. Il broker dispone di tutte le principali criptovalute del mercato come Bitcoin, Ethereum e Ripple, ma a queste aggiunge una grande selezione di asset meno conosciuti, ma potenzialmente più profittevoli perché a basso market cap come Sushi, Uniswap, Quantum e moltissimi altri.

capital.com si propone come un broker all'avanguardia nel campo crypto
Capital.com si propone come un broker all’avanguardia nel campo crypto

Tra i servizi esclusivi di Capital.com relativi alle crypto (che puoi approfondire qui), non possiamo non menzionare i seguenti:

  • Servizio News in tempo reale: il broker mette i suoi clienti a costante contatto con la realtà del mercato crypto, offrendo loro notizie in tempo reale capaci di influenzare per il meglio le loro decisioni in fase di operazioni speculative.
  • Trading speculativo: con Capital.com è possibile negoziare sulle criptovalute senza dover creare un wallet virtuale e senza dover impostare un ledger, le operazioni di compravendita sono del tutto speculative e si basano sui movimenti di mercato degli asset prescelti (tutti scambiati con il dollaro, ad es. BTC/USD).
  • Conto demo: ti abbiamo già detto che anche con Capital.com puoi fare pratica senza rischiare? Aprendo un conto demo a questo indirizzo potrai ottenere un conto virtuale dove fare pratica con ben 10.000$ messi a disposizione direttamente dal broker.

FP Markets

Il terzo intermediario finanziario che ti nominiamo è FP Markets (clicca qui per visitare il sito ufficiale). Si tratta di un broker che ha dimostrato le sue qualità nel corso degli anni ricevendo numerosi premi. Per quanto riguarda la sua sicurezza non ti devi preoccupare: FP Markets è in possesso dell’autorizzazione CySEC. Ciò ti assicura di non incorrere in eventuali truffe a danno dei tuoi capitali.

comprare criptovalute con fp markets
FP Markets- la piattaforma pluripremiata per comprare criptovalute

Se vuoi investire in criptovalute, questo broker ti farà piacere sapere che a listino FP Markets offre tutte le principali criptovalute del momento, sia quelle con la quotazione più elevata come Bitcoin o Ethereum, sia crypto emergenti.

Se sei un investitore alle prime armi FP Markets risulta essere una soluzione ottimale perché presenta una piattaforma intuitiva e di semplice utilizzo. Inoltre, se vuoi provare ad investire su asset diversi dalle crypto questo broker ti permette di farlo sui maggiori titoli azionari, le materie prime, il Forex market e molto altro. 

Puoi testare la piattaforma di trading di FP Markets aprendo un conto demo gratuito senza rischio di eventuali perdite. Ciononostante, anche aprire un conto reale con questo broker è particolarmente conveniente perché impone un deposito minimo di 100 euro. Si tratta di una cifra molto bassa rispetto alla concorrenza.  

Per aprire un conto di prova con FP Markets, ti basterà compilare il form qui.

Trade.com

Secondo broker che ti descriviamo è Trade.com (clicca qui per approfondire). Come la piattaforma precedente anche questo broker è considerato un’eccellenza del settore da parte degli investitori professionisti. Una delle caratteristiche che ha attirato un alto numero di utenti ad utilizzare Trade.com è il listino di asset che ti mette a disposizione. 

comprare criptovalute con trade.com
Trade.com- una soluzione affidabile per comprare criptovalute

Sulla piattaforma sono disponibili le più importanti criptovalute come Bitcoin, Ethereum e Litecoin, il tutto a commissioni assenti e spread di mercato competitivi. Non a caso, stiamo presentando un broker pluripremiato che mette a disposizione i propri strumenti sia per utenti alle prime armi che per traders già esperti.

Un aspetto da tenere in considerazione riguardo Trade.com è la presenza di una sezione didattica gratuita completa, la quale comprendere le nozioni basilari del trading CFD in generale e, nello specifico, accederai a delle lezioni da cui capire come comprare criptovalute.

Puoi richiedere il corso gratuito qui.

Comprare criptovalute sui migliori exchange crypto

Ti abbiamo descritto brevemente alcune delle migliori piattaforme per comprare criptovalute attraverso i CFD e potendo vendere allo scoperto; ora possiamo parlarti brevemente dei migliori exchange di crypto disponibili sul mercato. Come ti abbiamo accennato, puoi considerare questa tipologia di piattaforma come un cambio valute online specializzato in crypto. 

Al loro interno potrai comprare, vendere, scambiare e inserire nel tuo wallet le valute di tuo interesse, sia quelle più affermate che quelle più recenti e che hanno attirato l’attenzione degli investitori professionisti. Tieni a mente che attraverso un exchange non ti sarà possibile vendere allo scoperto una crypto. Questo ti impedisce di poter sfruttare a tuo favore un eventuale calo di mercato vissuto da una valuta. 

Ti vogliamo presentare due realtà che sono risultate essere gli exchange maggiormente adoperati dagli investitori: Binance e Coinbase.

💻Broker💰Deposito Min.👍Opinioni🔥Funziona👮È sicuro?
Binancea scelta⭐⭐⭐⭐⭐10/10
Coinbasea scelta ⭐⭐⭐⭐⭐ 10/10
Bitpandaa scelta ⭐⭐⭐⭐ 9/10
Migliori exchange per investire in Crypto – Classifica

Binance

Questo è il leader del settore exchange (qui il sito ufficiale) con una quota di mercato del 40%. All’interno della piattaforma potrai operare su più di 350 crypto presenti in listino. Si tratta di un exchange completo e che offre diversi strumenti di analisi sulle criptomonete.

binance: ottima scelta per comprare criptovalute
Binance: ottima scelta per comprare criptovalute

Se sei alle prime armi ti consigliamo di utilizzare l’app ufficiale per smartphone e tablet, più semplice e intuitiva. Le commissioni sono abbastanza convenienti ed adoperando il token ufficiale di Binance, Binance Coin, è possibile abbassarle ulteriormente.

Puoi aprire qui un conto su Binance 100% gratis

Coinbase

Coinbase (qui il sito ufficiale) è tratta di un’alternativa altrettanto valida alla piattaforma descritta sopra, soprattutto se sei un piccolo investitore con poca esperienza di trading sui mercati. Infatti, la piattaforma presenta una grafica abbastanza scarna e il listino di crypto disponibili è limitato. Quest’ultimo aspetto potrebbe essere l’ideale se sei un nuovo arrivato nel settore crypto.

coinbase: un vero colosso della compravendita di criptovalute
Coinbase: un vero colosso della compravendita di criptovalute

Una delle particolarità  di questo exchange è quella di essere il primo quotato in borsa. Dobbiamo informarti che Coinbase applica delle commissioni più alte rispetto ad altre piattaforme.

Qui puoi visitare il sito ufficiale di Coinbase e aprire un conto gratis!

Bitpanda

Bitpanda (visita qui il sito ufficiale) è la terza alternativa che proponiamo, ma non è dicerto meno interessante rispetto alle prime due. Si tratta di un exchange di origine austriaca di grande qualità e sicurezza. Sebbene non abbia i numeri di Binance e Coinbase in termini di utenza, sta crescendo tantissimo nell’ambito del mercato europeo ed è sempre più apprezzato anche in Italia.

bitpanda è tra i più grandi e conosciuti exchange europei
Bitpanda è tra i più grandi e conosciuti exchange europei

Abbiamo inserito Bitpanda nella nostra lista per la sua grande versatilità. Si tratta di una piattaforma che mette a disposizione diversi servizi, come una carta Visa utile per effettuare acquisti nel mondo reale con le proprie crypto in modo immediato.

Inoltre tra i servizi che offre non possiamo dimenticare l’academy che insegna tutti i concetti di base relativi all’investimento in criptovalute. Davvero un servizio molto utile soprattutto se sei un investitore alle prime armi e non hai ancora assimilato tutti i concetti di base del nuovo ed esplosivo mercato delle criptovalute.

Puoi iscriverti a Bitpanda gratis visitando il sito ufficiale qui

Comprare criptovalute con PayPal

È possibile comprare crypto con PayPal? Per risponderti a questa domanda possiamo affermare che esistono due modi per poterlo fare:

  1. Devi essere un residente negli Stati Uniti d’America. I cittadini USA, infatti, possono acquistare delle crypto direttamente dall’app ufficiale di PayPal. Purtroppo, devi tenere presente che le commissioni applicate sono abbastanza elevate e rispetto ad un broker online non è possibile utilizzare strumenti tecnici come la leva finanziaria o vendere allo scoperto;
  2. L’opzione più conveniente è quella di riuscire a trovare una piattaforma per le criptovalute, broker o exchange, che accetti tra i suoi metodi di pagamento anche PayPal.

In sintesi, non puoi comprare criptovalute direttamente con PayPal, almeno per adesso. tuttavia, puoi sfruttare questo sistema online per effettuare depositi sulle migliori piattaforme di trading, godendo della rapidità e degli elevati standard di sicurezza che la piattaforma propone.

Comprare criptovalute in banca

A causa del fatto che non è raro leggere di truffe legate al mondo delle criptovalute, o alle piattaforme truffaldine che sfruttano a proprio vantaggio l’hype che si è creato intorno al fenomeno, potresti chiederti, così come molti altri investitori:” Posso comprare criptovalute in banca?”. 

Ti informiamo che non è possibile farlo, perlomeno in Italia. Infatti, il mondo delle crypto e il loro funzionamento è nato proprio per essere un’alternativa al sistema economico gestito dalle banche: caro, poco efficiente e trasparente. Al giorno d’oggi le criptomonete sono diventate un asset su cui investire al pari di altri strumenti finanziari “classici”. In giro per il mondo solamente alcune banche asiatiche hanno iniziato a trattare con il token Ripple

Se la tua preoccupazione è quella di avere delle assicurazioni sulla sicurezza dei tuoi investimenti è fondamentale che tu scelga di adoperare una piattaforma autorizzata e certificata da un ente di vigilanza riconosciuto internazionalmente. Tutte quelle che ti abbiamo presentato offrono quindi le stesse garanzie di una banca. 

Comprare criptovalute senza commissioni

Il tema delle commissioni da pagare su un’operazione con le criptovalute è molto importante, soprattutto se sei un piccolo investitore o sei alle prime armi. Infatti, pagare delle commissioni elevate potrebbe bloccare sul nascere le tue ambizioni di ottenere degli eventuali profitti.

Exchange VS Piattaforme di trading – Confronto commissioni

💻Piattaforma:💷Commissioni Acquisto:📎Spread📍Deposito Minimo:💰Costi Prelievo:
eToro0%Variabile; a partire da 0.75%$50$5
BinanceDa 0.1% per il trading (-25% se detieni Binance Coin)Variabile da 0,015 a 0,1%Non richiesta somma d’accesso minima1%
Comprare criptovalute – commissioni e costi

Solitamente sono le banche ad applicare le commissioni più alte quando si opera sui mercati finanziari, ad eccezione delle criptovalute su cui non permettono di investire. Anche gli exchange sono soliti imporre delle commissioni per l’acquisto o la vendita di criptovalute. Di norma, dovrai preoccuparti sia di tariffe fisse che del tipico spread di mercato, ragione per la quale ti suggeriamo di prestare attenzione al piano commissionale di un exchange prima di effettuare il primo deposito.

Al contrario, i broker id trading online CFD applicano, di norma, solo uno spread. In questo caso, parliamo pur sempre di cifre accessibili: il termine indica, semplicemente, il differenziale tra prezzo di acquisto e di vendita di una crypto.

Infatti, la scelta più popolare tra i piccoli investitori retail interessati a comprare criptovalute senza pagare commissioni ricade sempre su broker professionali e affidabili come eToro, il quale consente anche a chi possiede piccole somme l’opportunità di investire sull’affascinante mercato delle valute digitali.

Quali criptovalute comprare? Consigli degli esperti

Avendo scelto la piattaforma più adatta alle tue esigenze di investitore per comprare criptovalute arriverai al momento in cui dovrai considerare qual è la moneta virtuale giusta per te. Per aiutarti in questo compito ti vogliamo offrire una serie di consigli. Uno di questi è che dovresti investire solamente nelle crypto ben conosciute e affermate. Infatti, andando ad operare su una valuta molto recente andresti ad aumentare considerevolmente le tue percentuali di rischio perché potrebbe trattarsi di una moneta truffa o spazzatura. 

Ciononostante ti consigliamo di tenere sotto controllo le crypto emergenti e seguire il parere dei più esperti nei loro confronti. Le criptovalute sono uno strumento finanziario molto volatile e perciò diventa fondamentale essere ben informato anche sulle valute più recenti perché potresti sfruttare un’improvvisa oscillazione a tuo favore.

Elenco migliori criptovalute da comprare 2022 consigliate dagli esperti:

🎮CRIPTOVALUTA:🏆CAPITALIZZAZIONE DI MERCATO:
COSMOS (ATOM)€4,588,321,829
CARDANO (ADA)€38,732,965,187
UNISWAP (UNI)€8,940,058,144
IOTA (MIOTA)€2,879,128,787
STELLAR (XLM)€6,080,526,915
POLKADOT (DOT)€24,522,863,954
BINANCE COIN (BNB)€87,459,178,355
Elenco migliori criptovalute da comprare

Potresti operare sulle crypto più quotate sul lungo periodo in quanto sono maggiormente stabili e dopo aver comperato dovrai solamente aspettare il momento adatto a rivenderle. Se sei interessato maggiormente ad operazioni di breve periodo le criptovalute sono un asset ideale per riuscire ad ottenere degli eventuali profitti, ma per farlo ti consigliamo di utilizzare i CFD per questo genere di operazioni. Infatti, questi contratti derivati ti permettono di sfruttare a tuo favore anche le situazioni di ribasso giornaliero di una valuta virtuale. Ti ricordiamo, inoltre, di operare sulle criptovalute solamente attraverso delle piattaforme affidabili e autorizzate da parte degli enti di controllo. 

Se sei arrivato fin qui, potrebbe interessarti anche: Guida alle migliori Criptovalute Emergenti 2022

Tasse sui profitti da criptovalute: come funziona in Italia?

In qualità di privato cittadino in Italia puoi accedere al mercato delle criptovalute ed operare su di esse. Ciononostante, siccome si tratta di un investimento sarai tenuto a pagare delle imposte sugli eventuali profitti ottenuti. 

Le tasse italiane sulle crypto (come per altri strumenti finanziari) sono calcolate in base alla possibile plusvalenza che sarai riuscito ad ottenere. Per i tuoi investimenti in criptomonete ti sarà applicata un’imposta sui guadagni che è del 26%. Inoltre, ti dobbiamo informare del fatto che se decidessi di adoperare un exchange come piattaforma, dovrai inserire manualmente nella tua dichiarazione dei redditi l’eventuale cifra guadagnata e pagare le tasse utilizzando il modello F24.  

Comprare criptovalute: vantaggi e svantaggi

Nella tabella sottostante abbiamo elencato quelli che a nostro parere sono i vantaggi e svantaggi di comprare criptovalute nel 2022:

💪Pro⛔Contro
Possibilità di guadagni elevatiEstremamente volatili
Sistema decentralizzatoMancanza di una regolamentazione ufficiale
Costi minori rispetto agli strumenti finanziari tradizionaliAlcune cripto hanno poca liquidità perché circoscritte ad uno specifico mercato
Maggiore privacy grazie a transazioni anonime
Elevati volumi di trading
Comprare criptovalute- Vantaggi e Svantaggi

Come puoi constatare dalla tabella sovrastante, i vantaggi di comprare criptovalute sono nettamente superiori degli svantaggi.

Certo, ciò non significa che non correrai rischi, ma attuando delle strategie di trading ben studiate e in linea con gli obiettivi che intendi perseguire, potrai incrementare le entrate a scapito delle perdite. Infatti, come avrai già intuito, la scelta di comprare criptovalute è tra le più proficue per il 2022, così come approfondiremo nel paragrafo successivo.

Comprare criptovalute nel 2022 conviene?

Dopo aver toccato diversi punti che riguardano questo settore ti starai chiedendo se comprare criptovalute nel 2022 conviene. Purtroppo non possiamo fornirti una risposta oggettiva e definitiva perché molto dipende da quelle che sono le tue esigenze di investitore e i tuoi obiettivi. 

Investire nelle criptovalute può essere un buon modo con cui diversificare il tuo portafoglio di trader, sia che tu operi sul breve, che sul lungo periodo. Questa è una delle strategie chiave che puoi intraprendere come investitore per ridurre il tuo profilo di rischio. Tra il 2020 e il 2021 il settore ha subito un esplosione sia per quanto riguarda l’interesse verso di esso, sia per le quotazioni e capitalizzazioni raggiunte da alcune delle crypto più famose come Bitcoin ed Ethereum. 

crescita mercato criptovalute copia
Comprare criptovalute- stime sulla crescita del mercato

Per il 2022 gli esperti di settore indicano che il trend generalmente positivo delle crypto continuerà, rendendo questa tipologia di asset molto allettante sia per te che per coloro che desiderano approcciarsi ad uno strumento finanziario unico nel suo genere. Conviene investire in questo asset solamente adoperando le giuste piattaforme e informandoti approfonditamente sulla crypto di tuo interesse. 

Ti informiamo, inoltre, che le operazioni speculative intra-day sono generalmente condotte dagli investitori professionisti perché come ti abbiamo accennato la volatilità di questo asset è elevata. 

Considerazioni finali

Giunti alla fine della nostra guida riteniamo di averti fornito in maniera approfondita il maggior numero di informazioni riguardanti le criptovalute, come investire su di esse e dove farlo in modo ottimale e in sicurezza. 

La scelta finale se investire o meno in questa tipologia di asset dipende solamente da te. Se desideri operare su un mercato che presenta un’elevata volatilità e la possibilità di ottenere dei guadagni elevati se ti sai muovere allora le criptovalute sono un asset adatto a questo scopo. 

Sia che tu vada a comprare in maniera diretta una valuta attraverso un exchange, o che tu la venda allo scoperto grazie ad un broker ti consigliamo la massima cautela perché si tratta di un settore che non è nuovo alle truffe da parte di coloro che vogliono sfruttare a loro vantaggio la notorietà delle crypto. Il primo e più importante consiglio perché tu possa evitarlo è quello di operare solamente attraverso delle piattaforme autorizzate dagli enti di controllo appositi. 

Tra le opzioni che ti abbiamo descritto quella che riesce a soddisfare un elevato numero di utenti è la piattaforma leader del settore eToro, perché è sia un broker CFD, ma allo stesso tempo ti permette di gestire le crypto in maniera diretta al pari di un exchange, oltre a metterti a disposizione degli strumenti di investimento esclusivi e adatti particolarmente a chi ha poca esperienza nel settore criptovalutario. 

FAQ – Comprare criptovalute: Domande e risposte frequenti

Conviene comprare criptovalute?

, adoperando le migliori piattaforme per comprare criptovalute e avendo sempre delle strategie in linea con i tuoi obiettivi, tale mercato può rivelarsi conveniente e profittevole sia per operazioni di breve termine che di medio/lungo periodo.

Dove e come comprare criptovalute?

Per comprare delle crypto puoi rivolgerti ad un exchange online che è come un cambia valute digitale di criptomonete in cui comprare, vendere, scambiare crypto. Oppure utilizzare un broker online e fare trading CFD su queste monete sfruttando a proprio vantaggio situazioni di mercato sfavorevoli. 

Quali criptovalute comprare nel 2022?

È consigliabile investire principalmente nelle crypto più quotate e che hanno un’elevata capitalizzazione di mercato come Bitcoin ed Ethereum. Anche le crypto emergenti possono rivelare diverse sorprese ma bisogna prestare maggiormente attenzione al fatto che non siano una truffa o una moneta senza valore. 

Si possono comprare criptovalute in banca?

No, non è possibile comprare criptovalute in banca. Questa tipologia di asset nasce proprio come alternativa ai sistemi di pagamento classici e all’autorità delle banche centrali.